Congiunzione Luna-Venere-Mercurio (06/02/2016)

05/02/2016

Poco prima dell’alba del 6 febbraio 2016, in direzione Sud-Est, la Luna nella sua fase decrescente, illuminata per appena il 7% della sua superficie, sarà in congiunzione con due pianeti: Venere (brillantissimo) e Mercurio (decisamente meno luminoso).

I tre astri saranno disposti secondo i vertici di una triangolo (quasi rettangolo).
La Luna disterà solo 3°36′ da Venere e 6° da Mercurio.

Si tratta della quarta e ultima congiunzione che ci permetterà, grazie alla Luna, di individuare ognuno dei cinque pianeti che in questi giorni sono allineati e TUTTI quanti visibili ad occhio nudo.

Ne abbiamo parlato nell’episodio 023 del Podcast dal titolo:
La sfilata dei Pianeti

Questi giorni sono in assoluto i MIGLIORI per osservare l’allineamento dei pianeti, in quanto Mercurio si trova alla massima distanza dal Sole, e quindi osservabile con relativa minore difficoltà.

Buona osservazione.

Vito Lecci

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicataRequired fields are marked *

6 commenti su “Congiunzione Luna-Venere-Mercurio (06/02/2016)

  1. Carlotta Feb 5, 2016

    Grazie! Rispetto a questo triangolo Luna-Venere-Mercurio, gli altri pianeti che sono visibili dove devo cercarli?

    • Vito Lecci Feb 5, 2016

      Ciao Carlotta,
      a destra di questo triangolo, in direzione Sud troverai Marte e Saturno. Poi ancora più a destra, in direzione Ovest, troverai Giove.

      Se ti può essere utile potrai trovare lo schema di come appariranno questi pianeti nell’episodio 023 del Podcast, dal titolo: “La sfilata dei Pianeti”, al seguente link: http://astronomicast.it/023-la-sfilata-dei-pianeti/

  2. Antonio Feb 5, 2016

    Viste le condizioni meteorologiche favorevoli, ci proviamo. Grazie
    Antonio

  3. Annamaria Feb 6, 2016

    Ciao Vito, grazie alle tue indicazioni, nella notte e poi all’alba di oggi sono riuscita a vedere i cinque pianeti, anche Mercurio, sfocatissimo, ma l’ho visto! Grazie!

    • Vito Lecci Feb 12, 2016

      Benissimo,
      sono davvero contento Antonella di sapere che le mie indicazioni ti siano state utili… 🙂
      Al prossimo appuntamento astronomico allora…

AstronomiCast © 2015-2018, tutti i diritti riservati