Sta per manifestarsi la più grande Luna Piena al perigeo di questo trentennio…

VIDEO:


 

Trascrizione:

Oggi vorrei parlarti del fenomeno della Luna Piena al Perigeo, che ci regalerà la Luna piena più grande di questo trentennio.

Prima di tutto vorrei precisare che il termine “superluna” non è un termine scientifico, ma in questi ultimi anni si è fatto sempre più strada nel linguaggio comune.

Si tratta del fenomeno legato alla fase di plenilunio, cioè di luna piena, che coincide anche con la Luna al perigeo, cioè al punto più vicino alla terra.

Ovviamente il fenomeno della Luna piena non è affatto raro, poiché si ripete regolarmente ogni circa 29,53 giorni,

Ma anche il fenomeno della Luna al perigeo è abbastanza frequente, infatti si ripete ciclicamente ogni 27,32 giorni circa.

moonorbit

La relativa rarità sta invece nella combinazione tra questi due periodi che coincidono una volta ogni anno circa, o poco più, e porta quindi la Luna nella sua fase di plenilunio alla minima distanza da noi.

Anche se in questo 2016, è stata piena e a distanza ravvicinata lo scorso 16 ottobre, lo sarà ancora il 14 dicembre, tuttavia, la minima distanza in assoluto, nella fase di plenilunio, avverrà la sera del 14 novembre.

E quella sarà non solo la luna piena più grande del 2016, ma anche la più grande nell’arco di diversi decenni.

Infatti la scorsa volta che fu così vicina risale al 1948 e per la prossima, con le stesse caratteristiche, occorrerà attendere fino al 2034.

Probabilmente ti starai chiedendo cosa vedremo di diverso nel cielo in questa circostanza.

Questo per noi si traduce nella visione di una Luna Piena più grande e anche più luminosa del solito.

Tuttavia è importante sapere che sarà difficile rendersene conto visualmente perché, rispetto all’apogeo (punto più lontano dalla terra) la luna apparirà appena il 14% più grande e il 30% più luminosa.

357182

Ci si potrebbe rendere conto della differenza di dimensione magari fotografandola, sia all’apogeo che al perigeo, ma a patto di utilizzare sempre la medesima strumentazione con identiche impostazioni, e poi confrontando le immagini ottenute.

Anzi, a questo proposito mi è venuta in mente una bella idea.

Che ne diresti se fotografassimo la luna in questa singolare circostanza?

Sarebbe in assoluto la foto della Luna Piena più vicina che si possa vedere per questo primo trentennio del XXI secolo.

Possiamo provare a fotografarla in tutte le salse: vicino al mare, vicino a un monte, accanto a una casa, nel bel mezzo della città, immersa tra gli alberi, ecc… ecc… ecc…

Se l’idea ti piace ti inviterei ad armati di fotocamera e a scatenare la tua fantasia, scatta tutte le foto che vuoi e, se ti fa piacere, posso pubblicare i tuoi scatti, e quelli di tutti coloro che vorranno partecipare a questa iniziativa, sul sito di astronomicast.

In questo caso inviami i tuoi lavori per email al seguente indirizzo: AstronomiCast”AT”gmail.com

Scrivici il tuo nome e la città da cui hai scattato.

Mi raccomando, scrivi anche che mi autorizzi a pubblicare le foto sul mio sito internet.

Allora segnati sul calendario questo appuntamento: 14 novembre 2016 con la Extra Superluna e, aspetto i tuoi scatti.

A presto allora.

Vito Lecci


Ecco le VOSTRE foto della SuperLuna
del 14 Novembre 2016

antonio-giannicola-messina

Antonio Giannicola da Messina

 

mariafrancesca-e-paola-salve-le

Mariafrancesca e Paola da Salve (LE)

 

maria-vittoria-pisa

Maria Vittoria da Pisa

 

brando

Brando da Verona

 

federico-livorno

Federico da Livorno

 

andrea-manduria-ta

Andrea da Manduria (TA)

 

carmen-lanzo-di-intelvi-co

Carmen da Lanzo di Intelvi (CO)

 

emilio-impruneta-fi

Emilio da Impruneta (FI)

 

roberta-coruna-spagna

Roberta da Coruna (Spagna)

 

laura-varese

Laura da Varese

 

diego-monfalcone-go

Diego da Monfalcone (GO)

 

carlotta-livorno

Carlotta da Livorno

 

jole-milano

Jole da Milano

 

simona-valencia-spagna

Simona da Valencia (Spagna)

 

valerio-londa-fi

Valerio da Londa (FI)

 

aurora-monti-bg

Aurora da Monti (BG)

 

jessica-anfurro-bs

Jessica da Anfurro (BS)

 

barbara-morciano-di-romagna-rn

Barbara da Morciano di Romagna (RN)

 

gianni-shanghai

Gianni da Shanghai (Cina)

Se anche tu hai degli scatti che ti farebbe piacere pubblicare qui, non esitare ad inviarmeli per email al seguente indirizzo: AstronomiCast”AT”gmail.com (devi solo sostituire “AT” col simbolo @ ).

Non dimenticare di indicarmi il tuo NOME di battesimo e la CITTA’ da cui hai scattato la tua foto, insieme alla dicitura: “ti autorizzo a pubblicare la foto sul tuo sito internet”.

Vito Lecci

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

15 comments on “038: Extra “SuperLuna” 2016

  1. Antonina Nov 10, 2016

    Grazie Vito,la notizia della superluna del 14 nov .2016 è molto allettante:Sper0 di riuscire a vederla dal mio terrazzo r ti farò sapere.Grazie ancora e molti saluti

    • Vito Lecci Nov 10, 2016

      Ciao Antonina,
      ti auguro una buona osservazione e, se farai delle foto, inviamele pure, mi farà piacere pubblicarle qui.
      A presto.

  2. Franca Nov 11, 2016

    Grazie Vito estendero’ questa informazione ai miei amici. Spero di riuscirla a vedere 😏

  3. Luigi Nov 11, 2016

    Stupendo il video ed il commento. Grazie Vito
    Speriamo per il 14 un cielo astronomicamente ideale.

    Luigi

  4. Remo Tomasi Nov 14, 2016

    Ciao Vito,
    spero di riuscire a fare qualche scatto solo che si temono le nubi stasera.
    Incrociamo le dita e grazie del podcast e del video!!

    PS: posso condividere le immagini presenti nel tuo articolo?

  5. Tania Nov 14, 2016

    Complimenti. Non vedo l’ora di osservare questo interessante fenomeno di cui sono venuta a conoscenza grazie alla sua semplice, chiara ed esaustiva spiegazione.

  6. Dominique Nov 15, 2016

    Grazie Vito e grazie a tutte/i per le foto. Da noi in Svizzera a Neuchâtel il cielo era nuvoloso e non siamo riusciti a vederla purtroppo, ma in altri cantoni si… (beati loro).

    • Vito Lecci Nov 17, 2016

      Ciao Dominique,
      purtroppo anche qui a Salve (LE) il cielo è stato inclemente.
      Tuttavia, se può farti piacere saperlo, ci sarà un altro fenomeno simile a questo, anche se “leggermente” meno accentuato, nel mese prossimo.
      Ti terrò aggiornata… 😉

  7. Federico Nov 15, 2016

    Ringrazio Vito per aver pubblicato la mia foto. Molto bella la foto di Antonio da Messina, sarebbe interessante conoscere con quale attrezzatura è stata scattata.

    • Vito Lecci Nov 17, 2016

      Ciao Federico,
      quando me l’ha inviata, Antonio mi ha indicato di aver scattato con questa attrezzatura:
      Canon 400D e telescopio rifrattore Skywatcher 120ED

AstronomiCast © 2015-2017, tutti i diritti riservati