New-Horizons-Plutone-Caronte

La sonda New Horizons, della NASA, raggiungerà Plutone il 14 luglio 2015.

Nel suo viaggio, durato oltre 9 anni, ha sfiorato pianeti e asteroidi, è stata “fiondata” da Giove, ha “dormito” ed è anche andata in tilt…

E adesso? cosa succederà non appena raggiungerà l’ex-pianeta Plutone?

Vito Lecci

Aggiornamento 12/07/2015: Plutone visto da un milione e mezzo di Km

Aggiornamento 14/07/2015: Plutone, appena PRIMA del passaggio radente

Aggiornamento 15/07/2015: Plutone: ecco le immagini del passaggio radente

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

33 comments on “004: La sonda New Horizons raggiunge Plutone

  1. Francesca Lug 8, 2015

    Mentre ascoltavo il tuo audio la mia mente viaggiava nell’universo come in un film 3D. E’ una meravigliosa impresa astronautica di cui ignoravo completamente l’esistenza. Questi ricercatori della Nasa per me sono degli eroi.
    Grazie Vito

    • Vito Lecci Lug 8, 2015

      Grazie a te Francesca,
      sono contento di sapere che tu abbia gradito questo piccolo resoconto della missione… 🙂

  2. Marco Lug 8, 2015

    Ciao Vito, ti seguo da tempo e apprezzo molto il tuo lavoro, volevo farti i miei complimenti. Se posso, un piccola critica, spero costruttiva,, la pronuncia del nome della sonda, che non è horizon ma horaizons. Saluti.

    • Vito Lecci Lug 8, 2015

      Caro Marco ti ringrazio per il tuo apprezzamento e ti ringrazio anche per la tua critica costruttiva. Hai ragione “mea culpa”, nei limiti del possibile ho cercato di rimediare… 🙂
      Un caro saluto.

  3. Mauro Ciriachi Lug 8, 2015

    Ciao Vito, è la prima volta che ti contatto direttamente, ma dalla mia iscrizione ho sempre seguito con interesse quanto di volta in volta hai proposto. Rispondendo alla tua domanda ti comunico il mio punto di vista: l’Astronomia si divulga anche attraverso gli strumenti, l’Astronautica in questo caso, che forniscono la materia prima da elaborare per arrivare a nuove conoscenze. In altre parole parlare di Astronautica non è poi molto diverso dal parlare di Astronomia.
    Ti saluto e aspetto di ricevere le tue sempre interessanti e-mail.
    Mauro Ciriachi

    • Vito Lecci Lug 8, 2015

      Ciao Mauro,
      ti ringrazio per avermi risposto e condiviso con me il tuo punto di vista, che ho gradito molto e di cui terrò sicuramente conto nel programmare i prossimi episodi del podcast.
      A prestissimo allora.

  4. Martin Pascucci Lug 8, 2015

    Penso che sia sempre interessante seguire tutto ciò che l’uomo fa per conoscere meglio il mondo nel quale vive.

  5. gerardo Lug 8, 2015

    Vito, sempre prezioso! Grazie!

  6. Anna Antonietta Spedicato Lug 8, 2015

    Ciao Vito,
    seguo sempre con molto interesse gli argomenti che affronti nel Podcast e che, naturalmente, mi sono totalmente sconosciuti. La storia della sonda New Horizons mi sembra veramente affascinante, la ibernazione, il ripristino del sistema informatico, mi appaiono come eventi fantascientifici che tu hai la capacità di rendere concreti, anche se si verificano a miliardi di chilometri. Grazie!
    Anna A. Spedicato

  7. Tiziano Lug 8, 2015

    Una piacevole variazione sul tema. Se le variazioni sul tema saranno molte… http://www.astronauticast.it potrbbe diventare il tuo nuovo impegno!
    Bravo Vito… ma come fai?
    Grande!

    • Vito Lecci Lug 9, 2015

      Grazie Tiziano,
      per quanto riguarda le “escursioni” nel campo astronautico, credo di limitarle nell’ambito solo di quegli eventi più eclatanti, che sarebbe un peccato tacere del tutto.
      Ovviamente è un campo così vasto che richiederebbe una dedizione totale, e questo lo fanno già, egregiamente bene, gli amici di AstronomiCAST.
      Un caro saluto.

      • Tiziano Lug 13, 2015

        Ciao VIto, perdonami ma non sapevo che esistesse già un sito dal nome ASTRONAUTICAST…
        🙂
        Saluti

        • Vito Lecci Lug 13, 2015

          Figurati Tiziano, nessun problema.
          Pensa che, oltre quello, esistono anche Scientificast, FantascientifiCast, FisiCast, NasaCast, ecc… 🙂

  8. Antonella Cardinali Lug 8, 2015

    Parlare di veicoli spaziali per comprendere meglio la loro utilità e le loro caratteristiche generali e’ sicuramente cosa assai interessante. Perciò grazie!

  9. Molto affascinante l’episodio.
    Dove si possono reperire foto di Plutone ad alta risoluzione scattate dagli osservatori terrestri?
    Grazie e a presto

  10. Simona Lug 8, 2015

    informazioni preziose che lasciano a bocca aperta! Sempre più contenta di essere iscritta alle tue news letter.! Attendo impaziente per quando avverrà l’atterraggio e giungeranno le prime informazioni sui Plutone! Grazie Vito!

    • Vito Lecci Lug 9, 2015

      Certamente Simona,
      non mancherò di informarvi sulle novità che arriveranno dalla New Horizons.

  11. AUGUSTO BUTTA Lug 9, 2015

    OTTIMA SINTESI INFORMATIVA SULLA MISSIONE DELLA SONDA VERSO PLUTONE. GRAZIE

  12. Marcelo (da Brasile) Lug 10, 2015

    Ciao, Vito.
    Questo podcast mi ha piaciuto molto. Grazie mille.
    L’Astronautica è davvero interessante, e vorrei ascoltare di più su questo argomento.
    Forse un podcast sulla sonda Rosetta.
    Ti auguro il meglio e grazie per il tuo bello lavoro.

    Marcelo

    • Vito Lecci Lug 11, 2015

      Ciao Marcelo,
      ti ringrazio per il tuo commento.
      Mi fa piacere sapere che ascolti il mio podcast dal Brasile.
      Sicuramente allora continuerò con degli aggiornamenti sulla missione New Horizons ed anche altre che potrebbero rivelarsi interessanti.
      A presto e un caro saluto.

  13. Marco Lug 12, 2015

    Ciao Vito, ormai ti seguo da anni, ma l’interessa non accenna a diminuire. E questa “serie ad episodi” è una bella novità. L’astronautica, poi, non è certo meno interessante dell’astronomia: senza le sonde in giro per lo spazio l’astronomia non potrebbe compiere i balzi che le abbiamo visto are negli ultimi cinquant’anni.
    Io, poi, ho una particolare predilezione per Plutone, sin da bambino….per cui, non posso che dirti, ancora una volta “Bravo!”. E grazie.

    • Vito Lecci Lug 13, 2015

      Bene Marco,
      credo proprio che la New Horizons ti permetterà di approfondire moltissimo le conoscenze su questo particolare pianeta che da sempre stuzzica la tua curiosità.
      Prestissimo avremo delle immagini che presumo saranno davvero fantastiche.
      A prestissimo allora con le imminenti novità…

      • Tiziano Nov 2, 2015

        Ci sono aggiornamenti di immagini (non ho cercato approfonditamente… quindi scusatemi se sono state giù pubblicate…)

        Vito sei un mito.

  14. Mentre uno lavora ed è immerso nelle più nefande materialità di questo pianeta, leggere le tue comunicazioni, cliccare sul sito a vedere le immagini che segnali, fiondarsi alla finestra per osservare “se si vede”, è qualcosa che riporta alla vita e fa ricordare che in fondo nulla è così importante come constatare l’infinita piccolezza delle nostre cose terrestri…

  15. brando Lug 29, 2015

    Caro Vito, grazie degli aggiornamenti sempre molto interessanti. Ma…ti dirò che una notizia mi ha incuriosito molto, ed è scoprire che esiste un pianeta “gemello” della nostra terra. Ti do un “compitino”; sei in grado di darmi altri aggiornamenti in proposito? Ciao Vito, se non ci fossi tu, io vagherei inutilmente nell’Universo!!!
    Brando

AstronomiCast © 2015-2017, tutti i diritti riservati